Bérghem 250 R

Scritto da Gianjey | 24 aprile, 2010 11:44

BerghemR250

Miracolo a Bergamo

Bergamo caput enduri. In un garage di Bergamo nasce una moto, una cosa nuova, bella e che va bene. L’ha fatta un privato, un artigiano, un appassionato. L’ha mostrata orgoglioso ai ragazzi di Motociclismo  Fuoristrada e poi ad HM, chiedendo se interessa. E interessa…

Le sovrastrutture sono quelle dell’HM CRE 50, il manubrio è diverso, è da trial per guidare meglio in piedi. Le padane sono ricavate dal pieno, i fianchetti laterali sono tagliati e sagomati, il parafango anteriore e da Motard dell’Acerbis ed anche la mascherina portfaro. Le sospensioni sono quelle di serie dell’HM ma tarate diversamente. La gomme sono da trial, il posteriore è tubeless, con una pressione minima di 0,4 bar, che permette di avere una trazione pazzesca nelle rocce. Nella ghiaia o nella terra non è molto efficace però. La ruota davanti è HM con gomma da trial con mousse. I freni sono di HM e la frizione è quella di Montesa. Il motore è quello della Montesa 250 4T. La potenza massima è di 13,3 cv a 6750 giri mentre la coppia massima è di 1,56 kgm a a 5000 giri che grazie all’eccelente regolarità del motore fin dai primissimi giri permette di arrampicarsi ovunque.

Gli ideatori della Bérghem sono due appassionati Enrico Lorini,di Bergamo  e Andrea Rizzi. Attualmente la moto è un prototipo. Nell’enduro estremo con questa moto fai un quarto della fatica rispetto a qualsiasi altra enduro.

Per maggiori dettagli consultate Motociclismo Fuoristrada di maggio 2010.

MotociclismoFuoristrada

7 risposte a “Bérghem 250 R”

  1. Paolo scrive:

    Vi prego ditemi come devo fare per averne una. LA VOGLIO ASSOLUTAMENTE!!!!!

  2. lele scrive:

    sapete dirmi se esiste anche la versione 125-2T del Bérghem?

  3. Gianjey scrive:

    Per quanto ne so io esiste per ora solo la versione prototipo col montesa 250 4t

  4. Andrea scrive:

    Circolava voce che fosse in progetto un modello con il 280 2t per avere un pò piu di brio ma nn se ne più sentito nulla…

  5. Gianjey scrive:

    Si infatti su Fuoristrada di questo mese ne parlano. Hanno usato la moto per una gara di enduro estremo.

  6. Morris scrive:

    Carissimi tutti, la Bèrghem continua ad essere un prototipo anche se oggi ce ne sono quattro in varie motorizzazioni. Abbiamo chiuso un accordo importante con un produttore di motori e speriamo di poter vincere qualche gara tipo l’Hell’s Gate l’anno prossimo. Quest’anno è andata male, abbiamo rotto un pignone su una moto e sull’altra abbiamo distrutto la frizione, ma quando le moto andavano vi assicuro che si passava sulla schiena a tanti.
    Grazie per il vostro entusiasmo!

  7. simona cortinovis scrive:

    bel prototipo……. complimenti a entrambi!!!!! ciao enrico lorini cugino alla 5′ 6′boooooooo!!!!!!

Lascia un Commento